Cosa mangiare nei Balcani

A grande richiesta, arriva un post su cosa mangiare e quali cibi assaggiare nei Balcani. Prima premessa: i Balcani sono grandi, pieni di cultura e di ricette diverse. Quindi lungi da me generalizzare una cucina così varia in una manciata di piatti. Parlerò solo delle prelibatezze che ho assaggiato nei diversi viaggi che ho fatto negli anni in questa fantastica penisola.

Seconda premessa: sono una pessima fotografa di cibo. Ogni volta che mi arriva una pietanza sotto il naso o che compro qualcosa per strada non riesco a resistere: devo assaggiarlo. Per questo motivo, la maggior parte delle mie foto in stile #foodporn o #streetfood hanno sempre il calco dei miei denti da un lato. Siccome quel particolare interessa solo al mio dentista, eviterò di postare foto di cibi smangiucchiati.

Cevapcici
Questo è sicuramente il piatto più famoso e diffuso nei Balcani. Penso di averlo mangiato ovunque, dalla Croazia alla Bosnia, sempre con piacere. Sono delle polpettine cilindriche di carne trita speziata (solitamente manzo e agnello), cotte alla griglia e accompagnate da vari contorni a seconda del paese o della tradizione. Può esserci dell’ajvar (una salsa piccante fatta di peperoni rossi, peperoncini e melanzane, assaggiatela perché è strepitosa!), della cipolla bianca o del kajmak, una sorta di formaggio fresco di origine turca. Spesso, anzi direi quasi sempre, vengono accompagnati da una forma particolare di pane, dove potete anche inserire i cevapcici e mangiarli così. Ecco come si presentano:

cevapcici cosa mangiare balcani

Cevapcici con tanta cipolla

Pljeskavica
Rimanendo in tema carne, un altro piatto da provare è la pljeskavica. Anche qui si tratta di un misto di carni (ma credo che in questo caso, nei paesi non musulmani, ci possa anche essere anche il maiale) ma la forma è ben diversa, ricorda un hamburger.

Gevrek
Una delle tante impronte lasciate dall’Impero Ottomano. I cosiddetti gevrek (o, in turco, “simit“) sono delle ciambelle salate, soffici dentro e ricoperte di semi di sesamo fuori. Sono buonissime, non so quante ne ho mangiate in Macedonia e in Kosovo, penso di aver perso il conto!

cosa mangiare balcani gevrek

Mi viene l’acquolina in bocca solo a guardarle. Photocredits: Context Travel – Flickr

Gjomleze
Piatto tipico macedone, una vera e propria specialità di Ohrid. Non saprei bene come descriverlo, è una sorta di torta salata fatta di tante crespelle sottili, poste una sopra l’altra. Può essere semplice così senza niente o ripieno di formaggio e/o carne. Vi assicuro, è una bomba calorica (è quasi tutto fritto e poi ripassato al forno), ma il sapore è davvero unico!

Burek
Il burek, nonostante sia un piatto d’origine turca, è diventato uno dei cibi più diffusi e famosi della penisola balcanica. Questa variante è composta da vari strati di pasta fillo ripieni di carne o formaggio nella maggior parte dei casi, ma esistono anche burek con patate, spinaci e persino con la zucca (speravo di assaggiarlo ma purtroppo non sono riuscita a trovarlo). La forma è varia, può essere un triangolo o arrotolato come una sigaretta. Questo è il burek che ho gustato a Sarajevo, con tanto di abbondante panna acida. Ma vi do un consiglio: dopo questo bel piatto sostanzioso, non arrampicatevi su una collina come ho fatto io, il mal di pancia è assicurato!

burek cosa mangiare balcani

Burek con formaggio e una bella cucchiaiata di panna acida

Insalata shopska
Vabbè ma in mezzo a tutto ‘sto ben di Dio, che ci fa un’insalata? Beh, fidatevi, la shopska è molto di più di una semplice insalata. Gli ingredienti sono semplici e freschi: cetrioli, pomodori, cipolle, prezzemolo e una sorta di formaggio di pecora grattugiato, dal sapore simile alla feta, con in cima una bella oliva a mo’ di ciliegina sulla torta!

cosa mangiare nei balcani shopska

La mia shopska con “a little bit” di pane bruschettato!

 


Tave kosi o tave elbasani
Questo è un piatto tipico albanese, non so se si possa trovare al di fuori di questo paese. Si tratta di una sorta di stufato di agnello e riso, cotto con uova e yogurt. Detto così può risultare un po’ insolito, ma il risultato è davvero buono, ricorda vagamente per consistenza la moussaka greca. Però, anche qui, ricordatevi: niente trekking dopo!

Fegese
Anche questo si tratta di un piatto tipico albanese, non ho idea se si trovi in altri posti e ho anche fatto fatica a trovare il nome su internet. È uno stufato di peperoni, pomodori e cipolla cotti con una sorta di formaggio fresco in fiocchi (cottage cheese per gli anglofoni) e spezie varie. Il risultato è buonissimo, è uno dei piatti più buoni che abbia mangiato durante il viaggio. Appena ne ho l’occasione proverò a replicarlo anche a casa, anche se i pomodori albanesi, come già accennato in questo post, sono unici. Si presenta così:

fegese cosa mangiare balcani albania

Fegese. Photocredits: Goats on the road

Baklava
…e qua mi sale l’acquolina in bocca. Io non sono una gran fan dei dolci in generale, normalmente non ne mangio e se devo essere sincera neanche li cerco, a parte in quei giorni del mese dove il cioccolato salva la vita e la salute mentale di chi ti sta accanto. Però se c’è un dessert che adoro e che potrei mangiare tutti i giorni (bottone dei jeans permettendo) è proprio baklava. Anche in questo caso, si tratta di pasta fillo lavorata in fogli sottilissimi, ripiena di noci, pistacchi o mandorle, imbevuti in uno sciroppo di glucosio, cotti al forno e cosparsi di miele. Pura libidine. L’origine del baklava è turca, ma nei Balcani si mangia praticamente ovunque.
Da provare un bel baklava pistacchioso con il tipico caffè di Sarajevo, che ricorda molto quello turco:

baklava cosa mangiare balcani sarajevo

Baklava al pistacchio e caffè bosniaco, Sarajevo

Ci sarebbero tanti altri piatti da menzionare, come i peperoni o le foglie di vite ripiene di riso e carne macinata (in Serbia si trovano anche le foglie di verza con lo stesso ripieno, se non sbaglio si chiamano sarma), ma purtroppo non impazzisco per questo piatto, quindi non so darvi maggiori informazioni.
Infine vorrei lanciare un appello: in Albania ho mangiato una cosa buonissima, una polenta un po’ secca ripiena di noci. Il piatto era in mezzo ad altri antipasti ordinati durante una cena tipica che ho diviso con i miei compagni di ostello. Ho chiesto al cameriere il nome in albanese ma non me lo sono segnato perché “non preoccuparti, mi ricordo!”, invece dopo due ore puntualmente l’ho dimenticato. Amici albanesi o amici viaggiatori, per caso conoscete questo piatto? Ho provato a cercare su internet con scarsi risultati.

Spero vi abbia fatto venire l’acquolina in bocca! Avete mai assaggiato uno di questi cibi? Aspetto le vostre risposte!

Annunci

21 pensieri su “Cosa mangiare nei Balcani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...