#Wanderlust Tag

Devo fare un mea culpa: purtroppo non ho avuto di rispondere prima alle domande di questa simpatica iniziativa. Ero presa dai preparativi del viaggio e mi sono ridotta a farlo l’ultimo giorno disponibile. Quando questo post uscirà, sarò in viaggio, in perfetto stile wanderlust!

Prima di tutto ringrazio Alessia di WhereAreAle&Vale, Velia di Alla fine un viaggio, Giovanna di GioTravelBlog e Daniela di the DAZ box per avermi nominata e mi scuso nuovamente per il super-ritardo! Taggo anche  Iris & Periplo, il blog che ha inizialmente lanciato questa catena.

Ma cos’è la sindrome di Wanderlust? “La Sindrome di Wanderlust è la malattia del viaggiatore e di tutti coloro che non riescono a stare fermi in un posto e sentono l’irrefrenabile desiderio di esplorare il mondo, di vedere luoghi nuovi e di conoscere nuove culture.Io, devo ammetterlo, un po’ ho questo problema, ho sempre il desiderio di andare via e mai di restare nello stesso posto. Certo, nel mio caso non è una patologia grave, probabilmente sono anch’io, come dice Alessia, “malata di curiosità”!

In cosa consiste il #Wanderlust Tag? Ecco le regole per partecipare:

  1. Nominate il blog ideatore del tag
  2. Ringraziate e taggate chi vi ha nominati
  3. Rispondete alle 10 domande e, se volete, inserite le foto dei vostri viaggi
  4. Taggate altri tre blog
  5. Utilizzate questa foto qui sotto

Processed with MOLDIV

1. Per prima cosa: dove siete stati finora?
Ho visitato 32 paesi, tra Europa, Asia e Nord Africa.

2. Qual è la città o paese più bello dove siete stati?
Non è una domanda facile, solitamente non riesco mai a fare una classifica dei posti che mi sono piaciuti di più. Diciamo che ho due luoghi nel cuore, dove mi sento sempre a casa: i Balcani e il Salento.

3. Siete stati più di una volta nello stesso posto o preferite visitare ogni volta un posto nuovo?
Se il luogo mi piace, perché no? Sono stata a Berlino diverse volte e penso non mi stancherò mai di visitarla.

4. Consigliatemi il miglior locale (ovunque nel mondo) dove siete stati a mangiare.
Escludo l’Italia, altrimenti inserirei qualsiasi ristorante del Belpaese! In questo post su cosa mangiare in Georgia, ho raccontato la nostra esperienza in un ristorantino senza nome (per lo meno non scritto in caratteri latini), con il menù interamente  ingeorgiano, dove abbiamo mangiato di tutto di più, provando dei piatti semplicemente favolosi. Purtroppo questa volta non passiamo da Kutaisi, altrimenti ci tornerei immediatamente!

georgia3

Khinkali. Photocredit: roboppy – Flickr

5. Siete per le vacanza al mare, in montagna o per le città?
Io sono per il mare a vita, però non mi piace stare in panciolle per una settimana e non alzarmi mai dalla spiaggia. Quindi diciamo un misto tra mare e città, adoro esplorare. Io e la montagna non abbiamo un buon rapporto, forse perché sono nata e cresciuta praticamente con il mare sempre sotto il naso. Ultimamente sto cercando di riappacificarmi con questo tipo di vacanza, ma ci vorrà del tempo.

6. Qual è il souvenir che non mancate mai di portare a casa?
In realtà è difficile che porti a casa qualcosa, non sono una grande spendacciona per i souvenir. Normalmente mi piace comprare cibo o vino locale, magari anche per farlo assaggiare ad amici e parenti. Lì vado sempre sul sicuro. Altrimenti, solitamente per me compro orecchini o collane artigianali.

7. Nella vostra valigia cosa non manca mai?
Crema per il viso, ho le pelle molto delicata. Una felpa, pesante o meno, perché sono una gran freddolosa. Il mio fido ebook reader e il mio adattatore universale.

8. In quale luogo già visitato ritornereste volentieri?
Vorrei tanto tornare in Irlanda, ci sono stata tantissimi anni fa. Mi piacerebbe anche tornare alle Canarie, a Sarajevo, in Calabria e in Tunisia.

9. E invece in quale posto già visitato non tornereste?
Praga, a me proprio non è piaciuta. Mi è sembrata una città “artificiale”, costruita ad hoc per i turisti, non mi ha lasciato niente.

10. La meta del vostro prossimo viaggio?
In questo momento siamo in viaggio tra Georgia e Armenia. Prossimamente andrò da sola un paio di giorni a Cracovia e poi con il mio compagno andremo a Roma dalla mia famiglia pochi giorni prima di Natale. Non vedo l’ora di ricevere le coccole di mamma e nonna!

Purtroppo è difficile trovare qualcuno che non è ancora stato nominato, ci provo:

Trip and Notes

Il mondo secondo Gipsy

Culture For

Annunci

12 pensieri su “#Wanderlust Tag

  1. Grazie per aver risposto Giulia! Come sta andando il vostro viaggio? Dalle foto che metti su fb mi sembra benissimo😉 Sapevo avresti messo un po’ di Berlino e Balcani tra le tue risposte, mentre mi ha spiazzato la tua opinione su Praga. Sai che non mi era mai capitato qualcuno che la pensasse così? Ha una sua logica…😉 Ciao cara, un abbraccio!

    Mi piace

    • Ciao! Qua tutto bene, quando torno scriverò qualcosa in più 🙂 Lo so, probabilmente non era il momento giusto per visitare la città, non saprei. Ma ho provato una sensazione spiacevole. Magari in futuro mi ricrederò 🙂 un abbraccio!

      Mi piace

    • Sicuramente dovrò rivederla, magari con i mercatini di Natale. Non so, probabilmente sono capitata in un momento sbagliato o magari ero di cattivo umore 😀 Scherzi a parte, magari un giorno mi ricrederò e scriverò un bel post su Praga 😉 un abbraccio!

      Liked by 1 persona

  2. Nemmeno a me piace spendere soldi in souvenir, anche perché di solito sono oggetti poco utili che costano una piccola fortuna – anche io se riesco porto a casa orecchini, anelli, ecc. Per esempio in Croazia avevo trovato una signora che vendeva bracciali in legno di ulivo e ho quasi riempito la valigia 😉
    Ottima anche l’idea del cibo locale da far assaggiare a parenti e amici.
    Buona continuazione 🙂

    Mi piace

    • Che belli i bracciali in legno d’ulivo! In Croazia hanno sempre belle cose, anni fa presi degli orecchini di vetro fatti a mano a forma di gatto, solo che purtroppo una volta tornata a casa uno mi è caduto e si è rotto in mille pezzi 😦 però ho ancora l’altro, stile Cenerentola 😀 Un abbraccio!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...